Laveno Mombello

domenica al lago

Un’altra buona idea su dove andare per trascorrere una domenica al lago è Laveno Mombello: per quanto la città non sia molto grande come il relativo lungo lago, può comunque essere un’ottima idea per una passeggiata all’insegna del relax.
Essendo la Lombardia regione per eccellenza la dei laghi non c’è da stupirsi se il suggerimento più logico sia quello di trascorrere una domenica al lago.

Domenica al Lago: Laveno Mombello

La peculiarità di questa graziosa cittadina è quella di sorgere all’interno di una conca naturale del Lago Maggiore da dove parte l’imbarcadero e dove si snoda tutto il grazioso centro abitato. Sopratutto d’estate infatti ricorda un po’ il classico porto di mare dove le imbarcazioni segnano continuamente le sue acque portando avanti e indietro gli entusiasti turisti.

Perché scegliere Laveno come meta per trascorrere una spensierata domenica al lago? Sicuramente perché abbraccia tantissimi paesaggi diversi: nonostante siamo a nord il clima è sempre mite e in lontananza si possono ammirare le cime montane. Sopra al centro abitato, inoltre, si erge il Sasso del Ferro, un’altura visitabile grazie alla cestovia. Arrivati in cima il paesaggio è sicuramente mozzafiato e non vi lascerà indifferenti. In  un solo sguardo si possono scorgere il Lago Maggiore, le prealpi e anche Milano.

Ma Laveno oltre ad essere la meta ideale per una domenica al lago, è anche una città ricca di storia e culturalmente affascinante. Regno, come ovvio, di pescatori in età medioevale nell’Ottocento divenne un punto di riferimento nella lavorazione e produzione della ceramica. E’ anche possibile visitare due bellissime chiese medioevali e ville ottocentesche. Molti scelgono Laveno anche come serale, dove sfuggire alla calura estiva tipica delle città come Milano.

Il consiglio è quello di andare a visitare questo carinissimo centro urbano e perché no, sorseggiare un aperitivo sulle sponde del suo lago!